Percorso in tecnica Cranio Sacrale


La tecnica  cranio sacrale è una tecnica olistica che l’operatore attua tramite un tocco leggero sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale di un soggetto, al fine di stabilire un contatto con il ritmo cranio sacrale della persona, per stimolarlo e assecondarlo.

Mediante leggere manipolazioni, quasi impercettibili per il paziente, il massaggio cranio sacrale è in grado di intervenire sull’intero organismo, tramite i collegamenti con il sistema cranio-sacrale.

L’operatore interagisce con l’impulso ritmico craniale, una componente fisiologica che, grazie al liquor encefalorachidiano, comunica con il sistema nervoso centrale. A focalizzarsi specificatamente su eventuali anomalie è l’approccio biomeccanico, diversamente da quello biodinamico atto a stimolare la forza della salute e della vitalità.

Agli inizi del Novecento, il dott. Calvin Cottan ipotizzò dell’esistenza di un movimento all’interno del cranio. La scoperta del sistema cranio-sacrale, e del movimento che lo contraddistingue, è da attribuire all’osteopata William Sutherland, almeno per ciò che concerne la teoria.

La Formazione BioSintesi Craniosacrale proposta prevede, inizialmente, un percorso composto da 3 livelli (Base, Intemedio, Avanzato) in Craniosacrale Biomeccanica (TCS o BM)

in sintesi, durante i seminari, teorico-pratici verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Storia ed evoluzione della tecnica craniosacrale (Biomeccanica, Biodinamica, Network, …)
  • Tecniche di centratura e ascolto per l’Operatore Craniosacrale
  • Anatomia e Fisiologia del Sistema Respiratorio Primario (Sistema Craniosacrale)
  • Il Ritmo Craniosacrale o Impulso Ritmico Craniosacrale (Tecniche e Prese di ascolto)
  • Tecniche craniosacrali e fasciali (i Diaframmi e gli Arti)
  • Tecniche “accessorie” sul sistema craniosacrale e fasciale (CV4, V-Spread, …)
  • Metodiche e tecniche di valutazione del sistema craniosacrale
  • Tecniche craniosacrali del viscerocranio
  • Dialogo verbale, Traumi e Shock
  • Tecniche e approfondimenti su casi specifici

Al termine di questa iniziale formazione gli operatori saranno in grado di eseguire una seduta di craniosacrale centrata sul ritmo craniosacrale, valutazione, rilascio fasciale, craniosacrale e dialogo bio-emozionale.

 

Diagramma

Link per maggiori info sulla Tecnica : http://www.biosintesi.com/la-tecnica-craniosacrale.html

docente del percorso proposto :

Andrea Taddei
Operatore e docente in Tecnica Craniosacrale (Funzionale/Biomeccanica e Biodinamica Craniosacrale). Massoterapista Dipl. MCB – “Arte ausiliaria alla professione sanitaria”. Iscritto all’Associazione Italiana Massoterapisti Tessera AIM n°1386. Operatore sanitario che svolge la sua attività ai sensi del R.D. 31/05/1928 , n. 1334 e artt. 99 e 140 T.U. L. S 1934, art. 1 D.P.R. n. 10 del 15/01/72. Ideatore del Metodo Network in Craniosacrale, ideatore della Tecnica ZERO Dolore (www.zerodolore.it) e ZERO Performance (www.zero-performance.com).
Iscritto RE.M.I. n°1386 all’AIM (Associazione Italiana Massoterapisti);
Ordine Internazionale dei Massaggiatori (Lugano Svizzera) – n° reg. ODM 347/1351
Professionista Supervisor SIAF n°PI016S-OP
(Professionista disciplinato ai sensi della Legge n° 4/2013)

DATE DEL PROGRAMMA BASE A SASSARI 

1° LIVELLO 27/29 APRILE

2° LIVELLO 25/27 MAGGIO

3° LIVELLO 29 GIUGNO 1 LUGLIO

Al termine dell’intera formazione (per un totale di 300 ore di lezioni frontali in aula), dopo aver portato a termine tutte le prove richieste ed elaborato finale, per un totale complessivo di 450 ore, ci si potrà iscrivere come Operatore Olistico UNI-PRO associazione di categoria olistica Nazionale

Per avere maggiori dettagli sulla formazione: programma dettagliato, iter formativo, costi ed altro potete richiederlo per email info@biosintesi.com.

oppure mandare un e mail  info@ladynada.it   cell segreteria 346 66 83 600